Google

NAME="GENERATOR" CONTENT="Modular DocBook HTML Stylesheet Version 1.59">

Usare Glade

Glade Ŕ composto da diverse finestre, ognuna delle quali serve ad un preciso scopo. La finestra principale contiene il menu, la barra degli strumenti e un elenco delle finestre di primo livello. La palette elenca i vari oggetti che Ŕ possibile usare per costruire l'interfaccia. L'editor delle proprietÓ permette di modificare le proprietÓ dei widget, come la dimensione, il colore, le maschere dei segnali, ecc.

Tipicamente un progetto Glade inizia con la costruzione della interfaccia utente. Usando la palette componete ed inserite widget fino a che non ottenete l'interfaccia desiderata; nel far ci˛ sarete soliti usare l'editor delle proprietÓ per manipolare le diverse impostazioni di raggruppamento, le dimensioni dei widget, ecc.

Terminata l'interfaccia salverete il progetto e creerete i file sorgente in C che verranno usati per generare l'interfaccia utente. Quindi segue la fase di integrazione della logica del vostro progetto. Alcune altre cose che potete fare:

  • usare libgade per costruire l'interfaccia

  • usare Glade per impostare i gestori di segnale dei vostri widget

  • emettere il codice in Perl o in Eiffel piuttosto che in C

Le diverse parti di Glade verranno descritte in dettaglio nelle sezioni seguenti.